Home

QUERELLE TRA IL GOVERNATORE DE LUCA E ALCUNI MEDICI DELL’OSPEDALE DEL MARE (NA)

vincenzo-de-luca-lQuanto affermato dal Governatore della Campania Vincenzo De Luca nella sua diretta Facebook che qui si riporta: “c’è una piccola percentuale di farabutti che cerca di non fare il suo dovere evitando i ricoveri in terapia intensiva, soprattutto in orario serale, per poter affrontare in modo più sereno la nottata”, ha scatenato l’ira degli anestesisti rianimatori dell’Ospedale del Mare Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TERREMOTO DELL’IRPINIA: PER NON DIMENTICARE

terremoto-in-irpinia-960734Domani 23 novembre 2020, ricorre il 40° anniversario del terremoto che ha colpito tragicamente l’Irpinia. Un momento di terrore e di apprensione che è diventato un triste, indelebile ricordo per tutti gli irpini che quei momenti li hanno vissuti e che hanno ancora negli occhi e nei cuori quei drammi, quei disastri, quei morti, quei feriti, quelle urla che il “mostro” terremoto aveva provocato Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMPIEGO DELL’ESERCITO DI RINFORZO A MEDICI ED INFERMIERI

specialita-esercito-italianoDel fatto che in Campania c’è un’emergenza sanitaria non abbiamo scoperto l’acqua calda!!! E’ da tempo remoto che il Governatore della Campania Vincenzo De Luca ha lanciato il grido di allarme sulla gravità sanitaria della regione. Allarme rimasto, difatti, inascoltato. De Luca voleva chiudere tutto fin da ottobre, per un periodo consistente, in modo tale da fermare e/o diminuire il contagio. In verità, da sempre il Governatore della Campania ha tenuto una linea dura rispetto ad altri Leggi tutto 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ SBARCATO A LAMPEDUSA IL PRESUNTO ATTENTATORE DELLA CATTEDRALE NOTRE-DAME

interieur-notredameÈ da tempo remoto che il Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) ha ipotizzato che, in mezzo ai migranti che sbarcavano nel nostro Paese, potevano annidarsi dei terroristi, ma come sempre l’allarme del LI.SI.PO., sollecitato più volte a chi di dovere, è rimasto inascoltato. Il presunto attentatore di Nizza (Francia), tale Brahim Aoussaoui 21 anni di origine tunisina Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ATTENTATO A NIZZA TRE MORTI DONNA DECAPITATA

downloadOrrore a Nizza (Francia), un attentato con arma bianca è stato portato a termine nella  cattedrale Notre-Dame dove tre persone sono morte, di cui una donna  è stata decapitata. Il presunto terrorista è stato ferito e bloccato dalla Polizia, trasportato  in ospedale mentre veniva medicato gridava Allah Akbar, sembrerebbe che abbia agito da solo Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TUTORI DELL’ORDINE E DELLA SICUREZZA PUBBLICA E CITTÀ MESSE A FERRO E FUOCO DA IGNOTI DELINQUENTI

scontri-ap-1Le guerriglie che in questi giorni stanno turbando l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, indipendentemente da chi le pone in atto e le cause che le generano, stanno mettendo a dura prova la resistenza dello Stato Civile. Tra i violenti che mettono a ferro e fuoco le città e aggrediscono le Forze dell’Ordine, molti sono delinquenti che non trovano altra occasione Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

QUARTO GIORNNO DI ASTENSIONE VOLONTARIA DAL CIBO DI GIOVANNA SOLDI ASS.TE CAPO COORDINATORE DELLA POLIZIA DI STATO

rilevatore-glicemiaContinua ad oltranza e nel silenzio dei vertici del Ministero dell’Interno e di taluni vertici periferici, l’astensione dal cibo attuata il 22 ottobre 2020 in segno di protesta dall’Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Giovanna Soldi.  – Così ha commentato il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio de Lieto Leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RICETTA ELETTRONICA

ricetta_elettronica-600x257Il LI.SI.PO. “Libero Sindacato di Polizia”  è dell’avviso che bisogna fare di tutto per limitare gli spostamenti e ridurre la diffusione del virus Covid -19. Prudenza e buon senso invitano a ridurre i contatti fisici tra persone, ancor più se anziani o  cagionevole di salute. Gli ambulatori dei medici di base sono tra i posti che maggiormente possono produrre contatti a rischio Leggi tutto